Referendu. Muroni, ‘voto no contro taglio che indebolisce rappresentanza’

7 Settembre 2020
Referendu. Muroni, ‘voto no contro taglio che indebolisce rappresentanza’

Roma, 7 set. (Adnkronos) – “La riduzione del numero dei parlamentari prevista dalla riforma che sarà sottoposta a referendum confermativo il 20 e 21 settembre renderà le nostre istituzioni migliori e l’iter legislativo più snello? La risposta è no. Piuttosto indebolirà la rappresentanza. Senza mettere in campo le necessarie garanzie, su cui si inizierà a lavorare solo nelle prossime settimane, il taglio dei parlamentari è solo una misura populista. Il Parlamento non può essere considerato un costo e non può essere svilita la sua funzione”. Lo afferma Rossella Muroni, deputata Leu, tra i firmatari dell’appello promosso da Rosy Bindi e sottoscritto da oltre 100 personalità del Paese.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube