Politica | News

Voto dei 18enni, sì del Senato

9 Settembre 2020 | Autore:
Voto dei 18enni, sì del Senato

L’Aula approva il disegno di legge costituzionale che consente a chi ha appena raggiunto la maggiore età di eleggere i suoi rappresentanti a Palazzo Madama.

Passo avanti importante per l’approvazione definitiva del disegno di legge che prevede per i 18enni la possibilità di eleggere i suoi rappresentanti al Senato. L’Aula di Palazzo Madama ha dato il suo via libera con 125 voti favorevoli, 84 astenuti e nessun voto contrario.

A disertare il voto sono stati i parlamentari di Italia Viva, Forza Italia, Fratelli d’Italia e due senatori del gruppo Misto. Significa che sia la maggioranza sia l’opposizione hanno adottato al loro interno delle posizioni diverse.

Cancellata, invece, la norma introdotta in commissione Affari Costituzionali che abbassava da 40 a 25 anni l’età minima per essere eletti senatori della Repubblica.

Ora, il testo torna alla Camera per la terza lettura e senza modifiche.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube