Diritto e Fisco | Articoli

L’affitto blocca l’usucapione del terreno su cui è costruito il fabbricato

29 Novembre 2013
L’affitto blocca l’usucapione del terreno su cui è costruito il fabbricato

La costruzione di un fabbricato fa scattare l’usucapione sul terreno su cui esso è stato costruito, salvo che intervenga un contratto di affitto della superficie del terreno stesso.

Chi costruisce, a proprie spese, un fabbricato su un fondo di proprietà di un altro soggetto senza autorizzazione da parte di quest’ultimo, può, dopo 20 anni, diventare proprietario del fondo stesso per intervenuta usucapione [1]. Ma se poi sottoscrive un contratto di affitto con il proprietario del terreno, da quel momento l’usucapione non è più possibile. Infatti la sottoscrizione del contratto di affitto equivale ad un tacito riconoscimento della proprietà altrui [2].

Lo ha affermato il tribunale di Catania [3].

Il detentore di un fondo altrui, legato ad un contratto di affitto del fondo stesso, può usucapire il fondo (trasformandosi in possessore) se manifesta l’intenzione di tenere la cosa come propria, con un comportamento inequivoco e chiaramente percepibile dal proprietario. Rientra tra questi comportamenti l’attività edificatoria non autorizzata.


note

[1] Egli infatti esercita un possesso utile all’usucapione.

[2] Pertanto il costruttore dovrà considerarsi solo detentore qualificato e non possessore.

[3] Trib. Catania, sent. del 10.10.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Salve, ho un terreno da affittare per le agevolazioni dell’impresa giovanile 2015, i finanziamenti vanno dai 10 a i 30 anni, e quindi per un’impresa giovanile devo affittare il terreno per almeno 20 anni, vorrei capire che rischi ci sono che il terreno possa diventare usucapione dell’affittuario e come posso tutelarmi anticipatamente, dichiarando il tutto nel contratto regolarmente registrato?
    Grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube