Omofobia: Zingaretti, ‘dolore e rabbia per morte Maria Paola, subito legge’

13 Settembre 2020
Omofobia: Zingaretti, ‘dolore e rabbia per morte Maria Paola, subito legge’

Roma, 13 set. (Adnkronos) – “A Caivano, in provincia di Napoli, Maria Paola è stata uccisa da suo fratello perché aveva una relazione con un ragazzo trans. Dolore, rabbia, indignazione. Altra drammatica conferma dell’urgenza di approvare la legge del Partito Democratico contro l’omofobia e la transfobia”. Lo scrive su Facebook il segretario dem Nicola Zingaretti, commentando l’omicidio della giovane 20enne a Caivano.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube