Referendum, ex ministro Castelli: “Voto No tutta la vita”

14 Settembre 2020
Referendum, ex ministro Castelli: “Voto No tutta la vita”

Roma, 14 set. (Adnkronos) – Referendum? Voto no, tutta la vita”. Anche Roberto Castelli, ex ministro della Giustizia leghista, spiega che voterà per bocciare in taglio dei parlamentari su cui gli italiani sono chiamati a pronunciarsi il prossimo 20 e 21 settembre. Per lo storico dirigente della Lega Nord “è chiaro che i parlamentari sono troppi, ma serve un disegno organico di riforme, mentre siamo di fronte a una inaccettabile sparata dei 5Stelle che dicono che i parlamentari ‘sono tutti fannulloni'”. Poi parla dei ‘dissidenti’ del no nel partito di Salvini: “Lui – dice riferendosi al leader deve essere coerente, per questo voterà sì – ma io credo che l’80% dei nostri elettori voterà no”. I deputati e i senatori? Lì penso al 100% di No”, risponde Castelli, citando chi ha già detto che voterà contro il taglio, a partire da Giorgetti, Attilio Fontana e Claudio Borghi.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube