Ue: Zingaretti, ‘no assalto diligenza e a cattivo debito come detto da Draghi’

14 Settembre 2020
Ue: Zingaretti, ‘no assalto diligenza e a cattivo debito come detto da Draghi’

Roma, 14 set. (Adnkronos) – “Ci sono e stanno arrivando circa trecento miliardi di euro e queste risorse ora vanno spese con molta oculatezza e intelligenza. Per questo occorreranno il rigore del governo (il ministro Amendola è al lavoro con grandissima serietà) per selezionare, fare progetti semplici, spendibili. Serve poi che tutta la comunità del nostro Paese eviti la tentazione dell’assalto alla diligenza: lo ha detto Draghi, c’è una cattiva spesa pubblica, c’è un cattivo debito”. Lo ha affermato il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ospite di Tg 2 Post.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube