Cronaca | News

Allarme bomba alla Tour Eiffel

23 Settembre 2020
Allarme bomba alla Tour Eiffel

In corso le verifiche delle forze dell’ordine.

Il monumento simbolo di Parigi svuotato di corsa: potrebbe esserci il rischio che un ordigno esploda da un momento all’altro. Stamattina, la polizia della capitale francese ha ricevuto la telefonata di una persona che avvertiva di una bomba sulla Tour Eiffel.

Subito è scattato l’allarme e il protocollo previsto in questi casi: evacuazione immediata, per mettere in sicurezza dipendenti e turisti che, in quel momento, stavano visitando la torre e con loro tutte le persone nei paraggi.

Le forze dell’ordine stanno verificando se si è trattato di un mitomane, quindi di un allarme infondato, o se invece l’ordigno sul monumento o nelle sue immediate vicinanze è stato posizionato davvero. In tal caso, bisognerà avviare indagini per accertarne la provenienza. Troppo presto per parlare di terrorismo: occorre prima accertare se l’allarme è reale o procurato e, nel primo caso, di che tipo di ordigno si tratti.

Intanto, finché non saranno completate le verifiche, la zona è off limits. La polizia ha fatto allontanare tutte le persone che si trovavano nella zona circostante la Tour Eiffel. Le strade vicine sono state chiuse al traffico fino al termine delle operazioni.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube