Diritto e Fisco | Articoli

A chi spetta pagare le spese di registrazione dell’affitto


A chi spetta pagare le spese di registrazione dell’affitto

> Diritto e Fisco Pubblicato il 19 dicembre 2013



Il mio padrone di casa mi ha addebitato tutto il pagamento dell’imposta di registro annuale per un canone libero “4+4”; premetto nel contratto di locazione non avevamo previsto nulla a riguardo (ossia né che l’imposta fosse a carico suo, né mio). È corretto questo comportamento?

L’operato del locatore non è corretto. Infatti la legge [1] stabilisce che, in mancanza di accordo diverso tra le parti, le spese di registrazione del contratto di locazione sono a carico del conduttore e del locatore in parti uguali. La norma è tuttora in vigore, non rientrando fra quelle che la riforma [2] ha abrogato.

Pertanto, posto che il contratto non prevede alcuna deroga alla disciplina legale, il costo della registrazione del contratto spetterà per il 50% al padrone di casa e per l’altro 50% all’inquilino.

note

[1] Art. 8 della legge 392/1978.

[2] Legge 431 del 1998.

Autore foto: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI