Diritto e Fisco | Articoli

Spese condominiali: chi paga se c’è un usufrutto?

21 Gennaio 2014
Spese condominiali: chi paga se c’è un usufrutto?

Ho l’usufrutto di un appartamento: vorrei sapere se il pagamento delle spese condominiali spetta a me o al nudo proprietario.

Solo dopo la recente riforma del condominio (entrata in vigore il 18 giugno 2013) vi è la solidarietà nell’obbligo del pagamento delle spese condominiali tra nudo proprietario e usufruttuario. In pratica, ciò significa che entrambi i soggetti sono tenuti al pagamento degli oneri. Il creditore potrà, quindi, rivolgersi per l’intera somma, indifferentemente all’uno o all’altro e pretendere tutto il pagamento.

Ovviamente, chi dei due avrà pagato tutto il debito, potrà – in via di regresso – chiedere all’altro la refusione della metà della sua parte.

Tale regime, però, si applica solo per le spese condominiali sorte dopo il 18 giugno 2013. Per quelle precedenti, la richiesta andrà fatta all’usufruttuario oppure ai suoi eredi.


note

Autore foto: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube