Cronaca | News

Covid: nuova severa ordinanza in Campania

29 Settembre 2020 | Autore:
Covid: nuova severa ordinanza in Campania

Ordinanza del governatore De Luca: vietate le feste con più di 20 persone e la vendita di alcolici d’asporto dopo le 22.

Vicenzo De Luca usa di nuovo il pugno di ferro contro il coronavirus. Il governatore della Campania ha firmato un’ordinanza che vieta da oggi e fino al 7 ottobre in tutto il territorio della regione feste e ricevimenti con più di 20 persone. Inoltre, bar, negozi e ristoranti non potranno più vendere delle bevande alcoliche d’asporto dopo le 22. Nei locali pubblici, sarà possibile consumare solo al banco o nei tavolini. Chi non può osservare queste disposizioni, dovrà chiudere alle 22.

L’ordinanza conferma, poi, le misure già in atto: obbligo della mascherina anche all’aperto, misurazione della febbre all’ingresso degli uffici pubblici e identificazione di almeno una persona che si accomoda al tavolo di un bar o di un ristorante.

La Campania resta una delle regioni più colpite dalla nuova impennata di contagi di Covid. Già qualche giorno fa, De Luca aveva minacciato un nuovo lockdown generale se la situazione continuasse a peggiorare. L’ordinanza firmata oggi potrebbe essere il primo passo per avvertire la popolazione che non si intende sottovalutare l’andamento dell’epidemia.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube