Cronaca | News

Nuovo Dpcm: le sanzioni per chi non mette la mascherina

6 Ottobre 2020 | Autore:
Nuovo Dpcm: le sanzioni per chi non mette la mascherina

Da 400 a 1.000 euro per chi non la indossa all’aperto. Chiusura dell’attività per chi non fa rispettare le norme nei locali. Arresto per chi viola la quarantena.

Multe salate per chi non indosserà la mascherina all’aperto come previsto dal nuovo Dpcm che entrerà n vigore alla mezzanotte di domani, 7 ottobre. Il testo, che deve essere ancora firmato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, prevede una sanzione da 400 a 1.000 euro per i trasgressori. Si può uscire senza mascherina solo se si è in auto, in bicicletta o in moto, se si fa attività motoria o se si è in un luogo isolato, purché si mantenga il distanziamento interpersonale di almeno due metri.

È stato il ministro della Salute, Roberto Speranza, a confermare oggi in Parlamento l’intenzione del Governo di introdurre l’obbligo della mascherina «anche all’aperto, in maniera continuativa e in ogni situazione, anche con gli amici».

Sanzioni anche per chi non fa rispettare le misure di sicurezza anti-Covid all’interno del proprio locale: oltre alla multa da 400 a 1.000 euro, si rischia la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

Mano più dura ancora su chiunque violi l’obbligo di quarantena: in questo caso, si rischia l’accusa di epidemia colposa, che comporta l’arresto da 3 a 18 mesi e l’ammenda da 500 a 5.000 euro.



8 Commenti

    1. La norma dice che non è obbligato a indossare la mascherina chi soffre di una patologia o una disabilità incompatibile con l’uso del dispositivo. Ma dice anche che tale situazione deve essere certificata da un medico. Il consiglio, quindi, è di portarsi dietro comunque sia la mascherina sia il certificato del dottore in cui si attesta che, per la tua malattia, non devi coprirti naso e bocca. Ovviamente, dovrai osservare la distanza di sicurezza dalle altre persone. Tornando all’obbligo della mascherina all’aperto, i cittadini saranno tenuti non solo a indossarla ma a portarla sempre con sé. Le eccezioni per non metterla sono davvero poche: se si è in macchina da soli o con i congiunti, se si è in un luogo isolato, se si è a bordo di una moto o di una bicicletta oppure se si fa attività motoria, purché venga garantita la distanza interpersonale di almeno due metri. Restano esclusi dall’obbligo i bambini sotto i sei anni e le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina. Come detto, la multa per i trasgressori va da 400 a 1.000 euro.

  1. Chi fa il test sierologico, e risulta che a sviluppato gli anticorpi relativo al covvid_19 si deve fare il tampone?

  2. Io penso che queste sanzioni non servano a nulla come non sono servite a nulla fino ad oggi. La gente se ne frega. Non si preoccupa né del rischio della salute né di causare un danno alle proprie tasche. Molti giovani dicono di essere consapevoli delle conseguenze del non indossare le mascherine e poi non le usano, o peggio non se le portano neppure dietro

  3. Queste sanzioni sono destinate a fare la fine delle precedenti, cioè ci sarà all’inizio una raffica di multe e via via andranno a scemare. Ora, le forze dell’ordine magari andranno per le piazze a comminare sanzioni e poi si faranno i ricorsi dicendo che il Dpcm non è legge e allora avranno fatto solo un gran caos e comunque non si sarà raggiunto lo scopo principale, ovvero quello di obbligare le persone ad indossare le mascherine

    1. Sicuramente, non potrai contestare la multa se hai palesemente violato la normativa sull’obbligo di indossare la mascherina «in tutti i luoghi all’aperto, allorché si sia in prossimità di altre persone non conviventi», come recita il nuovo decreto. E non potrai nemmeno appellarti al fatto che il nuovo Dpcm non è stato ancora firmato e, quindi, non è entrato in vigore: il vincolo sulla mascherina è valido lo stesso, quindi non indossarla equivale a prendere la multa. Se, però, sei convinto delle tue ragioni e vuoi contestarla lo stesso, puoi rivolgerti ad un Giudice di Pace.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube