Diritto e Fisco | Articoli

Come faccio a saltare la fila all’Inps?

12 Ottobre 2020
Come faccio a saltare la fila all’Inps?

L’Istituto di previdenza sociale ha previsto un apposito servizio per prenotare l’accesso agli uffici senza dover fare file e code.

Devi richiedere all’Inps il tuo estratto contributivo per verificare se il datore di lavoro ti ha pagato correttamente i contributi pensionistici? Sei stato licenziato e vuoi richiedere la disoccupazione all’ufficio Inps? Vuoi chiedere ai funzionari dell’Inps se hai diritto agli assegni famigliari? Situazioni come queste sono molto frequenti. L’Inps, infatti, è l’Istituto nazionale chiamato a gestire il nostro sistema di protezione sociale e ad erogare ai lavoratori e ai cittadini una serie di prestazioni economiche.

Recarsi presso gli uffici Inps, tuttavia, non è sempre così semplice. Gli organici sono stati ridotti e, spesso, si creano file e code. Per questo l’utente si chiede spesso: «Come faccio a saltare la fila all’Inps?». Consapevole di questi disagi, l’istituto previdenziale ha istituito un apposito servizio che permette agli utenti di prenotare l’accesso agli uffici senza dover stare ore ed ore in coda. Vediamo come funziona.

Prenotazione accesso all’Inps: come funziona?

Sono molte le motivazioni che spingono cittadini, lavoratori e pensionati a fare accesso agli uffici Inps per richiedere informazioni o presentare la domanda per una delle tante prestazioni sociali erogate dall’Istituto.

Per evitare code e file, anche considerando la necessità di ridurre gli assembramenti di persone a causa del virus Covid-19, l’Inps ha introdotto un sistema di prenotazione degli accessi presso le proprie sedi.

In particolare, l’Istituto di previdenza ha avviato il servizio “Sportelli di sede” tramite il quale gli utenti hanno la possibilità di prenotare il proprio accesso in sede, sia nella giornata in corso che in quelle successive, scegliendo anche l’orario del proprio appuntamento.

È la singola sede Inps a decidere se attivare il servizio di prenotazione su tutti gli sportelli o solamente su alcuni.

Il sistema di prenotazione degli accessi presso le sedi Inps consente all’utente di procedere alla prenotazione attraverso uno dei seguenti canali:

  • tramite il servizio “Sportelli di sede” disponibile accedendo al sito web Inps per gli utenti che sono in possesso del Pin dispositivo Inps;
  • utilizzando il proprio smartphone o tablet per il tramite del servizio “Sportelli di sede” accessibile tramite la app Inps Mobile;
  • contattando direttamente lo sportello di sede;
  • telefonando, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, al Contact center Inps, al numero 803 164 (da rete fissa) o 06 164 164 (da cellulare secondo tariffe del proprio operatore).

Accesso agli uffici Inps: la situazione nelle varie città

Occorre segnalare che una serie di sedi Inps stanno sperimentando l’accesso agli sportelli esclusivamente tramite prenotazione.

Ne consegue che, in queste sedi, l’utente non potrà più presentarsi direttamente in ufficio né potrà prenotare l’accesso per la giornata in corso. In tali uffici, dunque, gli utenti possono prenotare unicamente un accesso in un giorno e un orario ben preciso, successivo alla data di prenotazione. L’obiettivo di questa scelta è il completo azzeramento dei tempi di attesa.

Ma qual è la situazione nelle varie sedi Inps italiane? Occorre segnalare che l’accesso solo su prenotazione è stato disposto:

  • da lunedì 2 settembre nell’Agenzia di Faenza (comprensorio dell’Agenzia di Faenza nonché della Direzione provinciale di Ravenna e dell’Agenzia di Lugo) di via Mengolina 10;
  • da lunedì 16 settembre nella sede Inps di Bologna (comprensorio dei Comuni di Bologna, Castelmaggiore, Castenaso e Granarolo) di via Gramsci 6;
  • dal 1° ottobre nelle sedi di Ferrara e di Reggio Emilia (con esclusione delle Agenzie territoriali).

In ogni caso, è consigliabile verificare la situazione della propria sede Inps di riferimento.

Per verificare quali sono le sedi Inps che hanno attivato il servizio di accesso solo su prenotazione è possibile consultare un’apposita tabella messa a disposizione dall’Inps sul proprio portale.



1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube