Contratti: Bombardieri, ‘necessario rinnovarli, non serve abbassae l’Iva’

7 Ottobre 2020
Contratti: Bombardieri, ‘necessario rinnovarli, non serve abbassae l’Iva’

Roma, 7 ott. (Adnkronos) – “Oltre alla ripresa e alla necessità di investimenti, è necessario rinnovare i contratti”. Così Pierpaolo Bombardieri, il segretario generale della Uil, intervistato in esclusiva da Tg Poste, il telegiornale di Poste Italiane. “È sceso il reddito e sono scesi i consumi – spiega Bombardieri, commentando gli ultimi dati Istat sui consumi delle famiglie italiane relativi al secondo trimestre 2020 (-5,8% rispetto al trimestre precedente) – un effetto purtroppo scontato rispetto a un periodo in cui l’incertezza ha avuto un grande peso. I soldi a disposizione dei lavoratori e delle lavoratrici sono diminuiti. Oltre alla ripresa e alla necessità di investimenti è necessario rinnovare i contratti. Abbiamo chiesto al Governo di non valutare un abbassamento dell’Iva. Non serve abbassare l’Iva in questo momento, serve dare la possibilità ai lavoratori e alle lavoratrici di questo Paese di riacquistare potere d’acquisto”.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube