Sverzellati (Aou Parma): “C’è chi ha scoperto patologie polmone con Covid”

7 Ottobre 2020
Sverzellati (Aou Parma): “C’è chi ha scoperto patologie polmone con Covid”

Roma, 7 ott. (Adnkronos Salute) – Solo dopo aver contratto Covid-19 “alcuni pazienti hanno scoperto di avere una malattia interstiziale pre-esistente” ai polmoni. “Fino a quel momento ignoravano di avere questa patologia perché ne trascuravano i sintomi”. Lo ha riferito Nicola Sverzellati, direttore Scienze radiologiche Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, intervenendo questa mattina al Webinar ‘Le malattie fibrosanti del polmone. Dalla fibrosi polmonare idiopatica alla sclerosi sistemica polmonare: gestire i pazienti a rischio durante la pandemia causata dal Covid-19 ed oltre’, organizzato dall’Osservatorio malattie rare (Omar) con il contributo non condizionato di Boehringer Ingelheim.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube