Coronavirus, Vir-Gsk annunciano estensione globale fase III su anticorpo monoclonale

8 Ottobre 2020
Coronavirus, Vir-Gsk annunciano estensione globale fase III su anticorpo monoclonale

Milano, 8 ott. (Adnkronos Salute) – L’americana Vir Biotechnology e la britannica GlaxoSmithKline annunciano “l’espansione globale dello studio di fase III ‘Comet-Ice’ che valuta l’anticorpo monoclonale Vir-7831 per il trattamento iniziale di Covid-19 nei pazienti a elevato rischio di ospedalizzazione”. Il trial “verrà ora allargato su scala globale a nuovi centri in Nord America, Sud America ed Europa – informano le due aziende – sulla base della valutazione positiva di dati di sicurezza del trial in aperto” di fase II, esaminati da un comitato indipendente di monitoraggio a fine settembre. I primi risultati di fase III sono attesi entro l’anno, mentre i dati relativi all’obiettivo primario dello studio sono attesi nel primo quadrimestre del 2021, stando alle stime attuali in gennaio.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube