Caos procure, pg Cassazione: “Nomine pilotate per interessi personali”

8 Ottobre 2020
Caos procure, pg Cassazione: “Nomine pilotate per interessi personali”

Roma, 8 ott.(Adnkronos) – ‘’Almeno tre soggetti estranei alla funzione istituzionale, per interessi personali hanno pilotato e promosso la nomina del procuratore di Roma, dell’aggiunto e programmato quella di un atto ufficio giudiziario ‘’. Lo ha detto l’avvocato generale della Cassazione, Pietro Gaeta, ricostruendo quanto accaduto all’hotel Champagne di Roma, nella sua requisitoria durante l’udienza al processo disciplinare Luca Palamara. In quella riunione Palamara discusse di nomine con Cosimo Ferri e Luca Lotti e 5 ex togati del Csm .



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube