Il coronavirus ha peggiorato il sovrappeso, il 10 ottobre l”Obesity day’

8 Ottobre 2020
Il coronavirus ha peggiorato il sovrappeso, il 10 ottobre l”Obesity day’

Roma, 8 ott. (Adnkronos Salute) – I tanti effetti ‘collaterali’ del lockdown e dell’epidemia di Covid-19 sono difficili da smaltire. E smaltire, in questo caso, è proprio la parola giusta perché – secondo un’indagine condotta dalla Fondazione Adi su 1.300 pazienti obesi – circa il 50% degli intervistati dichiara di aver avuto un aumento medio di 4 kg di peso, con valori ancora più alti (+4%) in chi ha lavorato in smartworking o si è ritrovato in cassa integrazione. Il 27% ha dichiarato di aver poi ridotto il proprio peso, mentre per i restanti è rimasto invariato. Contemporaneamente, nel 58% dei pazienti si è avuta anche una riduzione dell’attività motoria e nel 35% un aumento delle difficoltà emotive.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube