Consulenti del lavoro: effetto Covid-19, -841mila occupati a giugno rispetto al 2019, crollo nei servizi

8 Ottobre 2020
Consulenti del lavoro: effetto Covid-19, -841mila occupati a giugno rispetto al 2019, crollo nei servizi

Roma, 5 ott. (Labitalia) – Tra giugno 2019 e giugno 2020 il mercato del lavoro italiano ha registrato un crollo di 841mila occupati (-3,6%) che risulta, almeno per il momento, tutto a carico dei servizi: con la perdita di 810mila occupati questa macro-area dell’economia nazionale ha contribuito alla quasi totalità delle fuoriuscite dal mercato del lavoro nell’ultimo anno (96,3% del totale). E’ la fotografia sull’impatto della pandemia da Covid-19 sull’occupazione ‘scattata’ dalla Fondazione studi dei consulenti del lavoro con il focus intitolato ‘Gli effetti della crisi sull’occupazione: un primo bilancio settoriale’.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube