Foibe: Sala, ‘ferita su cui è stata stesa per troppi anni una cortina di silenzio’

10 Ottobre 2020
Foibe: Sala, ‘ferita su cui è stata stesa per troppi anni una cortina di silenzio’

Milano, 10 ott. (Adnkronos) – “La tragedia delle foibe e dell’esodo dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia rappresenta una ferita sulla quale è stata stesa per troppi anni una cortina di silenzio. Una ferita italiana, della quale oggi finalmente si può e si deve parlare. Oggi si può rendere omaggio a chi ha subito quegli eventi drammatici, per chi ha sofferto un istante che ha rubato loro la vita nel profondo di una foiba o per l’intera vita vissuta lontano dalle proprie terre di origine”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala interviene all’inaugurazione, in piazza della Repubblica, il Monumento in ricordo dei martiri delle foibe e degli esuli istriani, fiumani e dalmati.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube