Fmi: in 2020 deficit Italia al 13%, picco debito al 161,8%

13 Ottobre 2020
Fmi: in 2020 deficit Italia al 13%, picco debito al 161,8%

Roma, 13 ott. – (Adnkronos) – Per l’Italia si preannuncia quest’anno un disavanzo record dei conti pubblici (nettamente superiore alle stime del governo Conte) con un deficit stimato al 13% del Pil, e con un trend appena migliore negli anni successivi: -6,2% nel 2021 e -2,5% nel 2022, grazie anche all’attesa crescita del prodotto interno lordo. Sono le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale che nel World Economic Outlook appena diffuso vede anche per il 2020 un picco del rapporto debito/pil, che dovrebbe balzare al 161,8% (-27 punti rispetto al 134,8% del 2019) per poi scendere al 158,3% il prossimo anno e al 152,6% nel 2022.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube