Pil: con -10,6% in 2020 da Fmi la stima ‘peggiore’ per l’Italia

13 Ottobre 2020
Pil: con -10,6% in 2020 da Fmi la stima ‘peggiore’ per l’Italia

Roma, 13 ott. – (Adnkronos) – Con il -10,6% previsto per il Pil italiano nel 2020, il Fondo Monetario Internazionale si aggiudica la ‘palma’ di stima più negativa per il nostro paese, assai lontana dal -9% indicato più volte dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, ma anche dal -9,5% suggerito ieri da Bankitalia in commissioni Bilancio di Camera e Senato. Più vicina alla previsione Fmi quella di Confindustria che vede nel 2020 un calo del 10% ed un recupero parziale del 4,8% nel 2021 (in questo caso più pessimista rispetto al +5,2% stimato dal Fondo).



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube