Rc auto: Segugio.it, calo prezzi da maggiore concorrenza fra compagnie

14 Ottobre 2020
Rc auto: Segugio.it, calo prezzi da maggiore concorrenza fra compagnie

Roma, 13 ott. (Labitalia) – Dal bollettino statistico Iper dell’Ivass dell’8 settembre 2020 relativo all’andamento dei prezzi rc auto, emerge che la diminuzione dei prezzi registrata nel quinquennio 2014-2019 sia da attribuirsi alla maggior competizione fra imprese di assicurazione, posto che la diminuzione della sinistrosità nello stesso periodo è stata modesta. Segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia, ha condotto un’analisi per capire se e quanto la dinamica di riduzione dei prezzi rc auto registrata negli ultimi anni sul sito sia correlata all’andamento dei sinistri nello stesso arco temporale considerato da Ivass. La tesi di Ivass risulta confermata: nel quinquennio in esame il premio medio rc auto è sceso da 539 euro a 441 euro circa (-18,2%), mentre la frequenza sinistri si è fondamentalmente mantenuta stabile (-2,8%). I prezzi rc auto si sono quindi abbassati per fattori diversi dai sinistri, in primis l’aumento della concorrenza fra imprese di assicurazione favorita anche dall’ampio ricorso ai comparatori di prezzo come Segugio.it.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube