Farmaci: Colombo (Novartis), ‘incentivare ricerca di genere con brevetti più lunghi’

14 Ottobre 2020
Farmaci: Colombo (Novartis), ‘incentivare ricerca di genere con brevetti più lunghi’

Roma, 13 ott. (Adnkronos Salute) – “Uno studio di un farmaco richiede circa 10 anni. Con un costo di circa 3 miliardi di euro per singolo medicinale. E, su cento farmaci studiati, se ne salva uno. Se aggiungiamo anche gli studi di genere la questione economica si complica. Per questo l’industria ha chiesto che sia previsto un vantaggio, sui farmaci di genere, dal punto di vista brevettuale, magari con una durata di due anni in più, che incentivino le aziende a fare studi seri che tengano conto delle differenze tra maschi e femmine”. Lo ha spiegato Delia Colombo, responsabile Value&Access ed esperta medicina di genere, Novartis Italia nel corso della web conference dedicata a “Scienza e genere. Prospettive a un anno dal piano nazionale di medicina di genere”, promossa dal Centro studi americani in collaborazione con Novartis.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube