Diritto e Fisco | Articoli

Come impedire che un credito si prescriva

6 Dicembre 2013
Come impedire che un credito si prescriva

Sono creditore di una persona di una esigua somma di denaro e, dopo aver provato un pignoramento, senza esito positivo, il mio avvocato mi ha consigliato di riprovare tra qualche anno (il debitore è un giovane in cerca di occupazione che, a breve, potrebbe essere assunto); come posso fare per evitare che il mio credito, nel frattempo, si prescriva?

Se il creditore vuole evitare che il proprio credito si prescriva (ossia si estingua), ha due possibilità:

– dopo essersi rivolto a un avvocato, notifica al debitore l’atto con il quale si inizia una causa (citazione o ricorso, a seconda del tipo di credito), prima della scadenza del termine di prescrizione (l’importante è che il debitore riceva l’atto anche un giorno prima il termine suddetto);

– richiede per iscritto (con una diffida) il pagamento del debito, specificando, nella diffida, l’importo, la causale e che la stessa vale ai fini dell’interruzione del termine di prescrizione.

Poiché in futuro potrebbe essere necessario dimostrare l’esistenza di una richiesta scritta di pagamento, è raccomandabile, in tali casi, richiedere il pagamento con raccomandata a.r. (avendo cura di conservare la relativa cartolina) o, quantomeno, di procurarsi una ricevuta dell’avvenuta consegna a mani della richiesta di pagamento.

Dal giorno del ricevimento della diffida, il termine di prescrizione ritornerà a decorrere da capo. Alla scadenza dello stesso, sarà quindi necessario inviare una nuova lettera con la richiesta di pagamento per “riazzerare” il termine.


note

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube