Fase 3: Excellence consulting, banche reti aumentano raccolta, ma patrimonio eroso

14 Ottobre 2020
Fase 3: Excellence consulting, banche reti aumentano raccolta, ma patrimonio eroso

Milano, 14 ott. (Labitalia) – Nonostante l’emergenza sanitaria nel primo semestre 2020 rispetto al corrispettivo 2019, la raccolta netta totale delle principali banche reti cresce da 16.419,0 a 21.650,0 mln (+32%), quella netta gestita da 5.973,7 a 8.371,5 (+40%). A tenere meglio è il modello digital driven (5,4% rispetto al 3,3% di raccolta netta su patrimonio totale) rispetto a quelli advisor driven (3,3% rispetto al 2,9%) e commercial bank driven (2,4% rispetto al 4,6%). Dall’altre parte il patrimonio totale delle medesime nei primi sei mesi del 2020 diminuisce del -1,02% con solo qualche player che registra segno più. E’ quanto emerge dalla ricerca di Excellence consulting ‘L’impatto dell’emergenza Covid-19 sul business del risparmio gestito’, che prende in considerazione le principali reti di consulenti finanziari del mercato italiano aderenti ad Assoreti: Allianz Bank, Azimut, Banca Generali, BNL-BNP Paribas Life Banker, Credem, Deutsche Bank FA, Fideuram, Fineco, Intesa Sanpaolo Private Banking (ISPB), IWBank, Mediolanum, San Paolo Invest, Widiba.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube