Covid, “reinfezione possibile”: lo studio

14 Ottobre 2020
Covid, “reinfezione possibile”: lo studio

Roma, 14 ott. (Adnkronos Salute) – Nelle persone che hanno avuto una forma di Covid meno grave, il livello di anticorpi prodotti dal sistema immunitario per combattere il virus si dimezza entro un mese dalla guarigione. Questo rapido declino degli anticorpi deve essere confermato da studi più ampi e di lungo periodo – già in corso all’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano – ma allo stato attuale suggerisce che le persone che hanno già contratto il virus non devono abbassare la guardia, ma continuare, come tutti, ad adottare le misure di riduzione di rischio individuale di contagio. Sono i risultati di uno studio pilota realizzato dal team del Laboratorio Covid dell’Ieo, guidato dai ricercatori Federica Facciotti, Marina Mapelli e Sebastiano Pasqualato, appena pubblicato sul Journal of Clinical Medicine.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube