Cronaca | News

Covid: quarantena a Londra per chi arriva dall’Italia

15 Ottobre 2020 | Autore:
Covid: quarantena a Londra per chi arriva dall’Italia

L’annuncio del ministero dei Trasporti britannico: da domenica, obbligo di isolamento per 14 giorni. La City nel livello 2 su 3 di allerta.

Da domenica 18 ottobre, chi arriva a Londra proveniente dall’Italia dovrà sottoporsi ad una quarantena di 14 giorni. Lo hanno deciso le autorità britanniche in vista della situazione sempre più critica che si vive nel Regno Unito a causa del Covid.

Per poter entrare nel territorio della Gran Bretagna occorre aver compilato prima di arrivare un modulo online con indirizzo e contatti telefonici del luogo in cui si intende soggiornare e trascorrere la quarantena. I trasgressori rischiano fino a 1.000 sterline di sanzione. La Polizia fa dei controlli telefonici a campione e, nei casi sospetti, ha la facoltà di fare una verifica presso l’indirizzo segnalato nel modulo.

Si tratta soltanto dell’ultima misura di sicurezza presa nella City, formalmente entrata nel livello 2 su 3 del nuovo sistema di allerta. I cittadini londinesi si trovano, ad esempio, nella condizione di non poter incontrare da sabato gli amici al chiuso: significa che non solo non potranno vederli al pub o al ristorante ma nemmeno a casa. Dovrà essere limitato, inoltre, l’uso dei mezzi pubblici di trasporto. Il paradosso è che i locali pubblici, pur dovendo chiudere prima del solito, resteranno aperti e, di conseguenza, non potranno beneficiare degli aiuti pubblici. Considerando il divieto di socializzare all’interno, la mancata chiusura potrebbe non essere una buona notizia.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube