Fondo Fass ottiene iscrizione all’Anagrafe dei fondi sanitari

15 Ottobre 2020
Fondo Fass ottiene iscrizione all’Anagrafe dei fondi sanitari

Roma, 15 ott. (Labitalia) – Il Fondo Fass, il fondo di assistenza integrativa nato da Sistema Impresa e Confsal, ha ottenuto il via libera dal ministero della Salute per iscriversi all’Anagrafe dei fondi sanitari. Il Fondo Fass opera prevalentemente nel settore terziario anche se l’adesione è aperta alle aziende di ogni dimensione e specializzazione produttiva. In due anni ha raggiunto tutti gli obiettivi richiesti dal progetto originario di una start-up che punta a coinvolgere 20mila lavoratori in tre anni. All’Anagrafe possono avere accesso i fondi sanitari integrativi del servizio sanitario nazionale o gli enti, le casse e le società di mutuo soccorso aventi esclusivamente fine assistenziale. Ma soprattutto, ed è questo il vantaggio più rilevante per le imprese e i dipendenti, l’iscrizione all’Anagrafe del ministero permette di beneficiare di importanti agevolazioni fiscali da parte delle aziende e dei lavoratori.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube