Cronaca | News

Il Covid arriva nella residenza del Papa in Vaticano

17 Ottobre 2020 | Autore:
Il Covid arriva nella residenza del Papa in Vaticano

Positiva una persona che abita a Casa Santa Marta, in cui vive Francesco. Ha già lasciato l’edificio e si trova in isolamento.

I casi di positività al coronavirus in Vaticano non sono una novità. La notizia di oggi, invece, è che il Covid è arrivato nella Casa Santa Marta, la residenza in cui abita il Papa. Si tratta di una persona asintomatica, secondo quanto riportato dal portavoce della Santa Sede, Matteo Bruni, che ha già lasciato temporaneamente l’edificio ed è stata posta in isolamento, come anche tutti coloro che sono entrati in contatto con lui. Doveroso precisare che papa Francesco non è uno di loro.

«Si continuano ad osservare le disposizioni emanate dalla Santa Sede e dal Governatorato dello Stato della Città del Vaticano – aggiunge Bruni – e la salute di tutti i residenti della Domus viene tenuta costantemente sotto monitoraggio».

L’evoluzione della pandemia in Vaticano presenta luci ed ombre. Da una parte, i tre casi positivi tra residenti e cittadini del piccolo Stato sono guariti. Ma dall’altra, c’è questa nuova allerta determinata da un caso di positività proprio nella residenza in cui vive il Papa dove il monitoraggio è costante. Nei giorni scorsi, erano stati riscontrati anche 11 contagi tra le Guardie svizzere.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube