Diritto e Fisco | Articoli

Liberalizzato il wi-fi in modo definitivo

11 gennaio 2012 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 11 gennaio 2012



Nessun obbligo di registrare le connessioni degli utenti alle reti wi-fi degli esercizi commerciali: cade definitivamente la possibilità di una proroga del decreto Pisanu.

Su Italia Oggi di stamattina è comparsa la notizia tanto attesa dagli internet point: nessuna proroga sarà concessa al decreto Pisanu. Pertanto, cadendo il residuo obbligo di chiedere l’autorizzazione alla Questura, l’avvio dell’attività di un internet point non sarà vincolata ad alcuna autorizzazione amministrativa.

Ne avevamo già parlato in questo articolo, paventando la permanenza di un vincolo tanto ingiustificato quanto anacronistico. Strano peraltro sarebbe stato che un Governo, quello attualmente in carica, così votato alle liberalizzazioni, lasciasse in vita una norma così restrittiva.

Dunque è ufficiale: il Governo Monti non ha prorogato il termine che annualmente veniva rinnovato per il mantenimento dei vincoli per la navigazione in Internet nei locali pubblici. L’obbligo di una specifica licenza era stato introdotto dal decreto Pisanu del 2005 per contrastare il terrorismo internazionale.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI