Diritto e Fisco | Articoli

Il disabile non può parcheggiare ovunque anche se ha il contrassegno

15 gennaio 2012


Il disabile non può parcheggiare ovunque anche se ha il contrassegno

> Diritto e Fisco Pubblicato il 15 gennaio 2012



Anche il disabile deve rispettare i divieti di sosta: il solo fatto di avere il contrassegno non lo legittima  a parcheggiare in assenza dell’apposito segnale.

La Cassazione [1] ha precisato che i disabili possono lasciare l’auto – purché munita dell’apposito contrassegno – solo dove consentito espressamente dall’apposito segnale e non ovunque.

Pertanto, quando il parcheggio effettuato dal portatore di handicap sia di ostacolo alla viabilità, non vale per quest’ultimo, sebbene malato, addurre come motivazione di non aver trovato altro posto per l’auto. Anche il disabile deve rispettare le norme di legge che impongono i divieti di sosta.

Quanto al contrassegno invalidi ricordiamo alcune norme basilari.

Grazie ad esso, i disabili possono:

– sostare con le vetture negli appositi spazi contrassegnati da segnaletica orizzontale gialla e verticale (Divieto di Sosta / Sosta consentita alle persone invalide);

– transitare e sostare nelle aree pedonali, nelle zone a traffico limitato e transitare sulle corsie preferenziali [2];

– sostare nonostante il divieto di sosta indicato con apposito segnale verticale o orizzontale, purché ciò non costituisca grave pericolo o intralcio per la circolazione;

– sostare in deroga al disco orario e al pagamento della sosta;

– transitare all’interno dei centri abitati, anche quando sono in vigore eventuali ordinanze di limitazione del traffico.

Il contrassegno è personale e deve essere usato solo se la persona invalida è presente sul veicolo al momento dell’utilizzo.

Il contrassegno inoltre va esposto in modo ben visibile sulla parte anteriore del veicolo al servizio dell’invalido, in maniera leggibile dall’esterno.

Esso infine non è vincolato ad uno specifico veicolo (per cui può essere spostato su diverse auto) ed ha valore su tutto il territorio nazionale.

 

 

note

[1] Cass. ord. n. 168/12 del 11.01.12

[2] D.P.R. 24/07/96 n. 503.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

14 Commenti

  1. Gentilissimo avvocato ,sono una disabile in carrozzina il mese scorso ero in macchina con mia sorella, non avendo trovato posto disabili libero mia sorella è stata costretta a posteggiare la macchina con le ruote anteriori sul marciapiedi e lasciarcela per il tempo a me necessario per andare dove dovuto.Giorni fa le è arrivata una multa di circa 90 euro, ho presentato il mio reclamo mi è stato detto che se il prefetto non lo accetta deve pagare il doppio della multa,secondo lei mi spetta la multa, mi conviene pagarla subito.
    la ringrazio attendo sua risposta.

    1. La tipologia del contrassegno di cui Lei era a disposizione non l’autorizzava a parcheggiare sullo spazio destinato ai pedoni. In caso di rigetto del ricorso, il Prefetto può raddoppiare la contravvenzione. Io desisterei.

  2. ho parcheggiato sulle strisce a pagamento,perchè nei paraggi dove dovevo recarmi, non c’era parche ggio per disabili. Ho fatto mettere il contrassegno bene in evidenza, mi sono recata, accompagnata da mio marito nel luogo dove dovevo. Al ritorno ho trovato il contrassegno di pagamento da parte del personale addetto a riscuotere. Alle mie rimostranze, mi è stato detto che lì non potevo parcheggiare gratis, per cui, per evitare ulteriore disccussioni, ho dovuto pagare. E’ giusto tutto questo? Grazie.

  3. buonasera,
    ho parcheggiato l’auto con il tesserino invalido esposto nel posto riservato agli invalidi, ma non mi ero accorta del cartello di divieto di sosta con rimozione con scritto la relativa ordinanza sindacale per manifestazione pubblica, per cui al mio ritorno ho trovato la contravvenzione. Posso contestarla?

  4. buona sera , stasera mi dovevo recare in farmacia , sono possessore di contraasegno per disabili. nei pressi della farmacia non ci sono parchegghi per disabili , Quando sono uscita ho trovato una multa per sosta senza disco orario esposto … posso contestarla ?????

    1. Egregia Signora Paola il disabile non ha limiti di tempo nei parcheggi a disco orario,non deve esporre nulla tranne il contrassegno

  5. Buona sera avvocato,
    sono invalida civile al 100% e abito nel centro storico, in una casa indipindente in un cortile comune. Io potrei parcheggiare la macchina dentro al cortile?
    In attesa di un riscontro
    Cordialmente
    Sonia
    Grazie

  6. la macchina e munita di adesivi disabile e un porta carrozzina montato sul tetto con regolare collaudo,posteggio nel parcheggio disabile e dimentico di espere il pass, premesso che guido io con patente speciale , mi fanno la multa li vado a cercare per farmi identificare la risposta e stata poi ci arriva la multa a casa nb premesso che io sono di unaltro paese che devo fare

  7. Mia moglie è titolare di uncartello per disabili. Nel mio Comune dove risiedo non sono in grado di stabilire per quanto tempo posso lasciare la macchina nel posto riservato ai disabili. C’è chi dice a tempo illimitato, oppure ogni 48 ore , ogni dodici ore . Dove sta la verità? Il Comune di riferimento è Monreale provincia di Palermo.

  8. in un parcheggio per disabili personalizzato puo pargheggiare un invalido esponente il cartellino possono rimuovere il mezzo .cosa dice il codice stradale . spinetta marengo al

  9. Posso avere il parcheggio per disabili davanti all’ingresso di casa in una strada con divieto di sosta=?

  10. Mia figlia affetta da autismo con problemi di deambulazio(piedino torto)e problemi di gravi carenze ferro.A scuola nel parcheggio mi è stato detto che per ordine interno possono accedere solo chi ha carrozzella, pur avendo il pas disabili rilasciato dai vigili.Che devo fare?Credo che sia un sopruso.Lei purtroppo ha una grave disabilità

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI