HOME Articoli

Lo sai che? Niente multa per divieto di sosta se l’assenza del disco orario non è indicata sul verbale

Lo sai che? Pubblicato il 10 dicembre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 10 dicembre 2013

“Sosta a tempo”: l’assenza del disco orario deve essere sempre indicata nel verbale; è il Comune che deve provare il superamento del tempo massimo consentito al veicolo in sosta.

 

È nulla la multa per scadenza della “sosta a tempo” se, nel verbale della polizia municipale, non viene fatta menzione dell’assenza del disco orario sul cruscotto dell’automobile. È infatti il Comune che deve sempre riuscire a dimostrare, con onere della prova a proprio carico, che l’automezzo ha superato i limiti di tempo consentiti per rimanere nel parcheggio.

A dirlo è una interessante sentenza del giudice di pace di Lecce [1].

Così, nelle aree dove la sosta è consentita entro limiti di tempo prestabilito (tanto per fare un esempio, nelle zone necessarie per il carico e scarico), il conducente deve sempre munirsi del disco orario o di altri simili sistemi che indichino l’orario di inizio della sosta.

Qualora, però, l’agente della polizia rilevi il superamento dell’orario “soglia” o, del tutto, l’assenza del disco orario, ha l’obbligo di indicare ciò nel verbale.

Infatti, è la pubblica amministrazione che deve sempre provare la legittimità della sua pretesa.

Pertanto, se il verbale nulla dice in merito, ma si limita soltanto a sanzionare il conducente, senza specificare il superamento del tempo massimo consentito per la sosta o non precisa se il mezzo multato avesse o meno esposto il disco orario, ciò non consente di individuare con certezza la circostanze della violazione del codice della strada indicata dalla polizia municipale. La multa è quindi annullabile dal giudice.

note

[1] G.d.P. Lecce, sent. n. 19537/13 del 20.11.2013.

[2] Art. 158, comma 2, lettera e) Cds.

Autore immagine: 123rf.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI