Nuova indennità Covid da mille euro in arrivo

27 Ottobre 2020 | Autore:
Nuova indennità Covid da mille euro in arrivo

Bonus lavoratori stagionali, a termine, autonomi, intermittenti, dello spettacolo: attiva la procedura per presentare le domande.

L’Inps, con notizia del 23 ottobre 2020, ha comunicato che è stata attivata la procedura online per la presentazione delle domande di indennità Covid-19 onnicomprensiva per alcune categorie di lavoratori.

Si tratta, in particolare, degli stagionali o lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali, degli stagionali di settori diversi dal turismo e dagli stabilimenti termali, dei lavoratori intermittenti, degli autonomi occasionali, degli incaricati di vendita a domicilio, dei lavoratori dello spettacolo con almeno sette contributi giornalieri nel 2019 e con un reddito derivante non superiore a 35mila euro. Sono compresi anche i lavoratori dello spettacolo con almeno 30 contributi giornalieri nel 2019 e con un reddito derivante non superiore a 50mila euro, nonché i lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

La misura di sostegno, introdotta dal decreto-agosto [1], prevede l’erogazione di una indennità onnicomprensiva pari a mille euro.

Per compilare la domanda di indennità, si deve accedere al sito web dell’Inps con lo Spid o le proprie credenziali dispositive, sezione Prestazioni e Servizi, servizio Indennità Covid‑19. Nel sito Inps, è presente anche un tutorial completo, che fornisce tutte le indicazioni relative all’accesso, alla corretta compilazione della domanda e alle funzioni che permettono di controllarne lo stato e l’esito fino al pagamento; il tutorial riguarda tutte le indennità Covid-19.

Coloro che hanno già beneficiato di indennità Covid-19 e che rientrano nelle categorie di lavoratori elencate, anche a seguito di riesame della precedente domanda con esito positivo, non devono presentare una nuova domanda per l’indennità onnicomprensiva, in quanto quest’ultima viene erogata direttamente dall’Inps d’ufficio.

Coloro che, invece, non hanno ancora presentato la domanda per altre indennità Covid-19, o che hanno presentato una domanda che è successivamente stata respinta, devono presentare una nuova domanda per l’indennità onnicomprensiva.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube