Cronaca | News

È morto Gigi Proietti

2 Novembre 2020 | Autore:
È morto Gigi Proietti

L’attore romano si è spento all’alba in una clinica romana. Era ricoverato per problemi al cuore. Oggi, avrebbe compiuto 80 anni.

Grave lutto nel mondo dello spettacolo. È morto alle 5.30 di questa mattina l’attore e cantante Gigi Proietti. Proprio oggi, avrebbe compiuto 80 anni. L’artista era stato ricoverato d’urgenza in una clinica di Roma per un attacco cardiaco. Le sue condizioni si erano aggravate ieri sera. Accanto a lui, fino a mezzanotte, la moglie e le due figlie.

Attore di teatro, cinema e televisione, doppiatore (sua la voce di Silvester Stallone nel celebre film di Rocky in cui il pugile grida «Adriana!»), conduttore tv, Gigi Proietti ha saputo farsi amare dal pubblico per la sua versatilità e la sua semplicità, per la sua simpatia e per la capacità di adattarsi da maestro in qualsiasi ruolo.

Proietti aveva ironizzato sempre sulla sua data di nascita, che poi ha coinciso fatalmente con quella del decesso: «Che dobbiamo fa’? La data è quella che è, il 2 novembre».



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. Che peccato. Proprio il giorno del suo compleanno. E’ stato un grandissimo maestro. Ironico, umile, un vero professionista in grado di recitare e cantare. Resterà sempre nei nostri cuori

  2. I suoi sketch sono già storia. Incredibilmente talentuoso, un punto di riferimento per tutti i più grandi professionisti del mondo dello spettacolo e non solo. Gigi Proietti ha accompagnato anche i più piccoli nel cartone della Disney, uno dei più amati di sempre: Aladdin. E chi se lo scorda. Bravissimo sia nella recitazione che nel canto. E come i più grandi, non si è mai montato la testa. Vivrà per sempre nei nostri ricordi e le sue performaces sono un ottimo esempio per chi vuole intraprendere un percorso professionale nel mondo dell’arte e diventare attore

  3. L’ho seguito a teatro, al cinema, in tv. Cosa dire? Ce ne fossero come lui! Ha lasciato una grande eredità artistica e tutti quelli che hanno avuto a che fare con lui lo ricordano con grande stima e rispetto. E’ sempre stato corretto e onesto, non aveva scheletri nell’armadio, ma donava a tutti una bella risata. Resterà per sempre immenso!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube