Competere.Eu, migliaia imprese non avranno accesso a misure fondo patrimonio pmi

2 Novembre 2020
Competere.Eu, migliaia imprese non avranno accesso a misure fondo patrimonio pmi

Milano, 2 nov. (Labitalia) – “Le misure messe in campo dal governo con il fondo patrimonio pmi nato nell’ambito del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia e dell’attuale emergenza Covid-19 per spingere le imprese a rafforzare il patrimonio aziendale, rischiano di non raggiungere l’obiettivo per le quali sono nate. E’ fondamentale che il governo, alla luce del riemergere della pandemia, tratti con la Commissione europea per modificare i limiti e per prorogare il provvedimento al 2021 o ancor meglio al 2022, in coerenza con la recente proroga del temporary framework”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube