Lo scienziato: “In Italia molti talenti ma fondi per ricerca da triplicare”

5 Novembre 2020
Lo scienziato: “In Italia molti talenti ma fondi per ricerca da triplicare”

Roma, 5 nov. (Adnkronos Salute) – “In Italia il talento, per quanto riguarda la ricerca, certamente c’è. Mancano le risorse. L’entità dei finanziamenti è insufficiente per quello che il Paese potrebbe fare. C’è bisogno di triplicare gli investimenti e indirizzarli verso la risoluzione dei problemi principali del Paese stesso”. Lo ha detto Mauro Ferrari – ‘cervello italiano negli Usa, uno dei maggiori esperti di nanotecnologie e presidente e Ceo del Houston Methodist Research Institute, Texas – intervenuto al webinar dedicato ai 12 giovani ricercatori vincitori del ‘Premio Fondazione Roche’ e per il lancio del bando 2020 dello stesso concorso.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube