Amadori (Ail): ‘Tsunami per pazienti con tumori del sangue’

5 Novembre 2020
Amadori (Ail): ‘Tsunami per pazienti con tumori del sangue’

Roma, 5 nov. (Adnkronos Salute) – “Per i pazienti affetti da neoplasie ematologiche sono tempi molto duri. Sicuramente sono soggetti stressati da una diagnosi così difficoltosa e difficile da digerire come quella di portare un tumore del sangue. Su tutto questo si è abbattuto come uno tsunami l’arrivo della pandemia di Covid-19 che chiaramente non ha fatto altro che aumentare le paure e le angosce, il senso di incapacità di reagire bene alla malattia, di poter arrivare al traguardo della guarigione. Ma noi ematologi lo diciamo da tempo, sono stati fatti progressi straordinari nell’ultimo decennio. Oggi sappiamo che circa il 70 per cento dei nostri pazienti guarisce da queste malattie. Eppure, a causa dell’emergenza sanitaria da Sar-Cov-2, il primo timore che il malato ha è “ma cosa mi succede se io mi infetto?”. Lo ha detto questa mattina Sergio Amadori, presidente nazionale Ail, intervenendo alla conferenza stampa web dal titolo ”Il paziente con neoplasie ematologiche – La vita ai tempi del Covid-19”, durante la quale è stata annunciata la V Conferenza nazionale di ematologia “La vita ai tempi del Covid-19: ad alto rischio i pazienti affetti da tumori del sangue”, promossa da Ail Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma, e che per la prima volta si terrà in modalità virtuale, a causa delle misure anti-pandemia.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube