Coronavirus: saracinesche giù e caffè d’asporto, Milano si sveglia ‘rossa’ (2)

6 Novembre 2020
Coronavirus: saracinesche giù e caffè d’asporto, Milano si sveglia ‘rossa’ (2)

(Adnkronos) – Sono numerosi i pendolari che arrivano nelle stazioni principali, con i treni che però sono mezzi vuoti. “Nei posti da quattro – spiega un pendolare della linea Varese-Milano – c’è solo una persona seduta, tutti rispettano la distanza anche se ci si può sedere vicini”. A Cadorna, tra le 7 e le 8.30 c’è il solito tran tran, mentre la polizia ha allestito dei tavolini con le autocertificazioni da far compilare a chi ne è sprovvisto. Sulla linea gialla della metro, che da San Donato va a Comasina, passando per il Duomo e la Stazione Centrale, non ci sono code ai tornelli e le banchine sono semi deserte ma sui vagoni viaggia comunque molta gente.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube