Questo sito contribuisce alla audience di
Cronaca | News

Covid, sfiorati i 40mila casi: possibili nuove misure

7 Novembre 2020 | Autore:
Covid, sfiorati i 40mila casi: possibili nuove misure

Numeri mai visti in Italia dall’inizio della pandemia. Il consulente del ministero della Salute, Ricciardi: forse, a breve, piccole zone rosse.

Il Covid avanza in Italia senza pietà. Il bollettino di oggi mostra dei numeri mai raggiunti dall’inizio della pandemia: quasi 40mila nuovi casi, per la precisione 39.811, nelle ultime 24 ore. Le vittime sono 425.

Cifre alle stelle in Lombardia: poco meno di 11.500 positivi in più rispetto a ieri. Piemonte e Campania superano abbondantemente quota 4.000. Il Veneto non è arrivato a questa soglia per poco. Superano i 2.000 nuovi casi Emilia-Romagna, Lazio e Toscana.

Numeri che peggiorano le cose ancora di più in chiave di nuove misure restrittive. Lo ha anticipato il consulente del ministero della Salute, Walter Ricciardi: «Il virus sta correndo, e l’epidemia ha un andamento esponenziale: vediamo un raddoppio dei casi ogni 15 giorni. Se in precedenza le misure assunte erano insufficienti, ora stiamo andando nella giusta direzione. Ma occorreranno tre settimane per vederne gli effetti». Questa la premessa. Poi, la doccia fredda: «È assolutamente già prevista la possibilità di realizzare delle piccole zone rosse, su territori particolarmente colpiti. Un sistema che in passato si è già dimostrato efficace – conclude Ricciardi –. Quello che dobbiamo comprendere è che il sistema dell’Italia a tre colori è l’ultimo tentativo per evitare un lockdown nazionale».



Sostieni laleggepertutti.it

Non dare per scontata la nostra esistenza. Se puoi accedere gratuitamente a queste informazioni è perché ci sono uomini, non macchine, che lavorano per te ogni giorno. Le recenti crisi hanno tuttavia affossato l’editoria online. Anche noi, con grossi sacrifici, portiamo avanti questo progetto per garantire a tutti un’informazione giuridica indipendente e trasparente. Ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di andare avanti e non chiudere come stanno facendo già numerosi siti. Se ci troverai domani online sarà anche merito tuo.Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube