Diritto e Fisco | Articoli

Istanza per lo sgravio parziale della tassa rifiuti: da presentare ogni anno

17 dicembre 2013


Istanza per lo sgravio parziale della tassa rifiuti: da presentare ogni anno

> Diritto e Fisco Pubblicato il 17 dicembre 2013



L’istanza per lo sgravio parziale della Tarsu va presentata annualmente; in mancanza, sono legittimi gli avvisi di accertamento del Comune al contribuente che ha fatto richiesta solo per alcuni periodi.

Per ottenere lo sgravio parziale sulla tassa sui rifiuti, l’istanza di riduzione del contribuente va presentata ogni anno e non una sola volta. Lo ha precisato la Commissione Tributaria di Roma [1].

Pertanto, il contribuente che presenti l’istanza di riduzione solo per alcuni anni precisi, per i quali il Comune ha operato uno sgravio parziale, non vale per sempre. Analoga istanza di riduzione va infatti presentata per tutti gli anni.

In tema di tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, il contribuente ha l’onere di provare la sussistenza delle condizioni per beneficiare dell’esenzione o della riduzione dell’imposta.

È vero che esiste un principio secondo cui è l’amministrazione a dover fornire la prova della fonte dell’obbligazione tributaria, ma tale principio non si applica al diritto a ottenere una riduzione della superficie tassabile. Infatti, l’esenzione, anche parziale, è un’eccezione alla regola generale del pagamento del tributo da parte di tutti coloro che occupano o detengono immobili nelle zone del territorio comunale.

note

[1] CTR Roma, sent. n. 617/13.

Autore immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI