Covid Italia, Confindustria: “Crisi senza fine per hotel, servono nuove misure”

12 Novembre 2020
Covid Italia, Confindustria: “Crisi senza fine per hotel, servono nuove misure”

Roma, 11 nov. (Labitalia) – “Siamo all’inseguimento di una crisi che non si è mai fermata. Le misure individuate sinora dal Governo hanno sempre avuto un effetto tampone e non c’è nulla che stia guardando al post emergenza. Quella che infatti sembrava un’emergenza temporanea si sta nei fatti prolungando, le misure individuate non sono già più sufficienti e il settore necessità di nuovi ed ulteriori aiuti per un periodo che purtroppo non siamo in grado di stabilire”. E’ il grido d’allarme per il settore alberghiero nell’emergenza coronavirus che lancia, intervistata da Adnkronos/Labitalia, la vicepresidente di Confindustria Alberghi, Maria Carmela Colaiacovo.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube