Salute: associazioni diabete, televisita fattibile e sicura ma non per tutti

12 Novembre 2020
Salute: associazioni diabete, televisita fattibile e sicura ma non per tutti

Roma, 12 nov. (Adnkronos Salute) – La televisita, in cui il medico interagisce con il paziente seppure a distanza, e la telesalute (che comprende monitoraggio a distanza e scambio dati) rappresentano “un’opzione concreta, fattibile e sicura per il controllo a domicilio di tutte le patologie croniche non riacutizzate o che richiedano trattamenti di lungo periodo, normalmente gestiti in parte o del tutto da servizi territoriali o da strutture residenziali, come accade nel diabete mellito”. Ma sono sconsigliate “a titolo precauzionale”, nelle prime visite, a esclusione di quelle brevi per gli screening di primo accesso; nei pazienti cronici con particolari sintomi (pressione troppo alta, coscienza alterata, dispnea), patologie acute; in caso di fragilità e disabilità che richiedano ricovero. Sono le indicazioni delle principali associazioni di diabetologia (Amd, Sid e Sie), contenute in un documento in cui hanno analizzato i prodotti attualmente disponibili per la telemedicina in diabetologia.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube