Coronavirus: ospedale Monza, pazienti gravi stazionano in Pronto Soccorso, no posti letto

13 Novembre 2020
Coronavirus: ospedale Monza, pazienti gravi stazionano in Pronto Soccorso, no posti letto

Milano, 13 nov. (Adnkronos) – Diminuisce l’afflusso di pazienti Covid19 meno gravi all’ospedale San Gerardo di Monza e all’ospedale di Desio, “anche grazie al triage Areu dell’autodromo di Monza”, ma aumenta la pressione dei ricoverati più gravi Covid in Pronto Soccorso. Lo fa sapere l’ospedale in una nota dove fa il punto della situazione. “Ad oggi – spiegano dalla direzione – stazionano pazienti in Pronto Soccorso che non trovano ricovero per mancanza di posti letto”. L’Asst Monza ha 485 pazienti ricoverati: 370 al San Gerardo di Monza di cui 35 in terapia intensiva; 115 presso l’ospedale di Desio di cui 11 in terapia intensiva.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube