Coronavirus: Pd Lombardia, ‘Usca smantellate e ancora insufficienti’

14 Novembre 2020
Coronavirus: Pd Lombardia, ‘Usca smantellate e ancora insufficienti’

Milano, 14 nov. (Adnkronos) – In Lombardia e a Milano, le unità speciali di continuità assistenziale (Usca), ovvero i team di medici che si recano a casa delle persone malate in caso di bisogno, sono ancora grandemente insufficienti. E’ quanto denuncia il Pd regionale durante una conferenza stampa sulla medicina territoriale. Il Pd ha ottenuto alcuni dati, aggiornati al 15 ottobre scorso, facendo un accesso agli atti. Fino almeno ad ottobre, “la giunta ha smantellato il servizio e ieri l’assessore Gallera non è stato in grado di dirci quante Usca siano attive oggi in città e nella città metropolitana, anche se starebbero aumentando”, ha spiegato il consigliere regionale Carmela Rozza.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube