Milano: ‘montagne’ di cibo scaduto a Cologno Monzese, sequestri gdf

16 Novembre 2020
Milano: ‘montagne’ di cibo scaduto a Cologno Monzese, sequestri gdf

Milano, 16 nov. (Adnkronos) – Operazione della guardia di finanza di Como a Cologno Monzese, Milano, dove sono state sequestrate ‘montagne’ di cibo scaduto e mal conservato, probabilmente destinato alla “ristorazione etnica” sul territorio nazionale. L’attività dei Baschi verdi della sezione operativa Pronto Impiego della Compagnia di Como, ha messo sotto sequestro oltre nove tonnellate tra cereali, riso, mais, spezie, patate, legumi, ortaggi e altro. La merce era riconfezionata in sacchetti con etichetta “Origine Perù”, nonostante la reale provenienza da Paesi diversi. Nei sacchi, conservati in modo del tutto fuori norma, tra solventi tossici e scarsa igiene, sono stati trovati anche vermi e insetti. Gli operai dello stabilimento perquisito, tra l’altro, erano privi di mascherine.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube