Eni, da progetti conservazione foreste Redd+ compensate emissioni Co2 per 1,5 mln ton

18 Novembre 2020
Eni, da progetti conservazione foreste Redd+ compensate emissioni Co2 per 1,5 mln ton

Roma, 18 nov. (Adnkronos) – Eni, grazie alla valorizzazione di interventi di conservazione delle foreste in Africa, ha conseguito la prima generazione di crediti di carbonio per la compensazione di emissioni Ghg equivalenti a 1,5 milioni di tonnellate di CO2. I crediti sono stati generati dal progetto Redd+ Luangwa Community Forest Project (Lcfp) nella Repubblica dello Zambia, in cui Eni è da oltre un anno attivamente coinvolta. Lcfp fa parte dei progetti volti alla protezione e conservazione delle foreste nel continente africano, in linea col framework Redd+ (Reducing Emissions from Deforestation and forest Degradation), definito dalle Nazioni Unite (United Nations Framework Convention on Climate Change – Undccc). Eni fa riferimento a tale framework e si è impegnata nello sviluppo e monitoraggio dei Redd+ attraverso una partecipazione attiva alla loro gestione.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube