Lombardia: Sistema Impresa e Fai Tp, bene aiuti per bus e Ncc

18 Novembre 2020
Lombardia: Sistema Impresa e Fai Tp, bene aiuti per bus e Ncc

Milano, 18 nov. (Labitalia) – “Giudico molto positivamente il risultato. Finalmente arrivano segnali positivi da parte delle istituzioni per il mondo dei trasporti privati”. Così Berlino Tazza, presidente di Sistema Impresa Lombardia, la confederazione nazionale con 160mila imprese iscritte alla quale aderisce la sigla Fai-Trasporto Persone, commenta il provvedimento che prevede niente bollo e aiuti a fondo perduto per imprese dei bus e Ncc. Le misure di sostegno contro la crisi del Covid sono contenute in un pacchetto di ristori per autonomi, professionisti e partite Iva – deciso da Regione Lombardia dopo settimane di trattative con le forze datoriali del trasporto pubblico non di linea – che vale complessivamente 167 milioni di euro. Per gli operatori della mobilità privata sono previsti l’eliminazione del bollo e contributi a fondo perduto fino a 2mila euro.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube