Food: l’ambasciata a Mascate celebra in Oman Settimana della cucina italiana

20 Novembre 2020
Food: l’ambasciata a Mascate celebra in Oman Settimana della cucina italiana

Roma, 19 nov. (Labitalia) – La pandemia non ferma la promozione della cucina italiana in Oman. In collaborazione con l’Oman Observer, uno dei più importanti quotidiani omaniti, l’Ambasciata d’Italia a Mascate propone una serie di lezioni sulle ricette della tradizione italiana fruibili gratuitamente in inglese e in arabo dal grande pubblico del Sultanato, tradizionalmente amante dell’Italia e attratto dalla sua gastronomia. Un breve corso in 7 clip, ciascuna per ogni giorno della quinta edizione della ‘Settimana della cucina italiana nel mondo 2020’, promossa dal Maeci, che sarà celebrata dal 23 al 29 novembre all’insegna del tema ‘Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi’. “Un’opportunità per celebrare la varietà e la genuinità della cucina italiana e raggiungere il grande pubblico del Sultanato in un momento in cui le misure precauzionali non consentono eventi conviviali e degustazioni dal vivo”, dichiara Federica Favi, ambasciatore d’Italia a Mascate.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube