Coronavirus, presidente Netcomm: “Frenare Black Friday? E’ colpo a Pmi”

21 Novembre 2020
Coronavirus, presidente Netcomm: “Frenare Black Friday? E’ colpo a Pmi”

Roma, 21 nov. (Adnkronos) – “L’eCommerce ed i grandi eventi di shopping online, come il Black Friday, sono già oggi un’opportunità per Pmi e venditori italiani. Porre un freno significa colpire ulteriormente le imprese italiane”. Ad affermarlo è Roberto Liscia, presidente Netcomm, il consorzio del Commercio Digitale Italiano che riunisce 400 aziende. A fronte della posizione della Francia di voler rinviare il Black Friday a dopo i lockdown causati dal coronavirus, Liscia sottolinea che “in Italia ci sono circa 100 piattaforme – di diverse dimensioni – che vendono online, intermediando prodotti che arrivano da circa 50.000 venditori, tra i quali figurano Pmi e negozianti”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube