Diritto e Fisco | Articoli

Scuole e documento di valutazione del rischio: i genitori possono visionare il Dvr

21 maggio 2014


Scuole e documento di valutazione del rischio: i genitori possono visionare il Dvr

> Diritto e Fisco Pubblicato il 21 maggio 2014



DVR e piano di emergenza scolastico sempre visionabili attraverso la richiesta di accesso agli atti amministrativi.

Di questi tempi le scuole non sono più il posto sicuro che erano un tempo. Oltre agli atti di bullismo e di violenza (talvolta da parte degli stessi professori), si registrano non poche volte crolli degli edifici e situazioni di emergenza che gli istituti sono spesso impreparati a fronteggiare.

Così potrebbe essere interesse dei genitori visionare il cosiddetto Dvr, ossia il documento di valutazione del rischio. Si tratta di una mappatura dei rischi presenti in un determinato ambiente; esso contiene tutte le procedure che l’attuazione delle misure di prevenzione e di protezione da realizzare e i ruoli di chi deve attuarle.

Il compito di redigere il Dvr (su carta o supporto elettronico con data certa) è, negli ambienti lavorativi, del datore di lavoro.

Per quanto riguarda la possibilità di richiedere copia del documento di valutazione del rischio, essa potrebbe essere fatta valere attraverso una richiesta di accesso ai documenti amministrativi [1].

In verità, il Dvr (obbligatorio tanto per il datore di lavoro quanto per il dirigente scolastico) non è, propriamente, un atto amministrativo [2]. Tuttavia il diritto di accesso agli atti della P.A. spetta a tutti i cittadini che abbiano un qualsiasi interesse diretto verso quella che è definibile come una situazione tutelata dall’ordinamento e connessa al documento a cui si chiede di accedere.

Pertanto, pur non essendo il Dvr un documento amministrativo in senso stretto, i genitori degli alunni possono, previa richiesta al dirigente scolastico, visionare, presso l’istituto, il Dvr e il piano di emergenza.

Il Dvr dovrà indicare, oltre a tutti i sistemi di sicurezza della scuola, anche i nominativi dei vari soggetti del sistema di prevenzione e protezione dell’istituto stesso.

In alcuni casi, determinati istituti scolastici pubblicano sul loro sito internet tali due documenti, dandone così possibilità di visione a chiunque acceda agli stessi.

note

[1] Ai sensi della legge 241/1990.

[2] Ai sensi degli articoli 17, 28 e 29 del Dlgs 81/2008.

Autore immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI